Prima infanzia | Prima infanzia

Maria, 54 anni. In "volo" con i suoi bambini.

Mi chiamo Maria Tramonti, ho 54 anni e sono la Presidente della Cooperativa Sociale “L’Albero della Vita”. Vivo a Scafati, in provincia di Salerno, e lavoro con i bambini da 24 anni. La mia “carriera” di educatrice è iniziata nell’asilo nido delle Suore Francescane Alcantarine. Già dalla mia prima esperienza maturai la consapevolezza di dover cambiare qualcosa: l’area di babysitteraggio e di assistenzialismo non era consona alle esigenze del bambino e di una mamma sempre più proiettata nel mondo del lavoro.

Nel 2000 l’istituto chiuse il servizio di asilo nido per motivi amministrativi e propose a noi educatrici di attivare un nuovo progetto per la gestione del servizio. Non potevamo crederci! Finalmente avevamo la possibilità di realizzare quel progetto che tante volte avevamo idealizzato: creare uno spazio idoneo per bambini piccolissimi, nel quale le mamme si sentissero parte attiva nella progettualità del servizio insieme alle educatrici.

Per poter avverare il nostro sogno, però, era necessario costituire una società ad hoc. E così, consigliate dalle suore, avemmo modo di conoscere gli esponenti del Gruppo Cooperativo CGM - Consorzio Nazionale della Cooperazione Sociale Gino Mattarelli, i quali ci seguirono nella costituzione della cooperativa sociale. Coinvolgemmo quindi le mamme, che sono diventate soci fruitori e soci volontari, ed insieme costituimmo la Cooperativa Sociale “L’Albero della Vita”.

È stata davvero dura! Da semplici educatrici dovevamo diventare anche amministratori di un servizio. L’entusiasmo era tanto, ma altrettanta era la paura di non farcela. Noi, però, non ci siamo mai arrese: volevamo provarci a tutti i costi! E nell’ottobre del 2000 aprimmo l’asilo nido “L’Albero della Vita”, una struttura di 550 metri quadrati, sita a Scafati in via A. Ferrara ed in grado di accogliere 60 bambini. Un ambiente-spazio a misura di bambino ed al contempo attento ai bisogni del genitore-lavoratore. Assolutamente non un “parcheggio”, ma un vero spazio per i bambini e quei genitori che desiderano aiutare i propri figli a raggiungere una maggiore armonia psico-fisica.

Nel 2001, poi, abbiamo conosciuto il neo costituito Consorzio di Cooperative Sociali “La Rada”, al quale abbiamo subito aderito. Il che ci ha permesso di conoscere altre cooperative che - proprio come noi - avevano ed hanno tanta voglia di realizzare progetti innovativi.

Far parte di una “rete” ci ha permesso di scambiare informazioni e servizi, di affrontare meglio i problemi e di crescere insieme. Ma soprattutto ci ha aiutato, unitamente al grande amore per questo lavoro e sempre con il sostegno del Consorzio “La Rada”, a creare ed elaborare un progetto che desse continuità al servizio di asilo nido: la Scuola dell’Infanzia Paritaria “L’Albero della Vita”, inaugurata nel settembre 2008 presso l’Istituto “Ida e Maria Giorgio” a Scafati e caratterizzata da un forte “calore” umano, continuamente alimentato dal lavoro sinergico di tutte le componenti (direzione, educatori, insegnanti e genitori).

Sul piano strettamente personale, stare a contatto con i bambini è meraviglioso. Aiutarli giorno dopo giorno a migliorare il loro rapporto con i coetanei ed anche con gli adulti, così come il loro rapporto con il cibo. Farli abituare a condividere ed a rispettare le regole. Farli crescere sotto tutti gli aspetti, dando il giusto peso anche alle loro responsabilità ed ai loro doveri, ma senza mai dimenticare il momento ludico, perché il gioco ed il divertimento sono ugualmente fondamentali. Tutti aspetti ed “impegni” che regalano emozioni incredibili.

Importante ovviamente è anche il rapporto con i genitori, che quasi sempre - quando arriva il momento della prima esperienza scolastica dei loro piccoli - vengono assaliti da dubbi e paure. Dove lo portiamo? In quale struttura lo iscriviamo? Tra tante incertezze l’unica certezza che hanno è la necessità di trovare una scuola accogliente, familiare e gioiosa. Un “nido” insomma, pronto ad accogliere al meglio i primi battiti di ali del loro cucciolo lontano dal nido familiare.

E noi - ben consapevoli di tutte queste ansie - cerchiamo quotidianamente di offrire loro quelle certezze di cui hanno bisogno. Ma soprattutto di ricreare nella nostra struttura quell’ambiente familiare in cui i piccoli possano sentirsi pienamente a loro agio, protetti ed amati come a casa.

In conclusione, un ringraziamento speciale da parte mia e di tutta la Cooperativa “L’Albero della Vita” va all’intero staff del Consorzio “La Rada”, la cui professionalità, dedizione ed energia hanno fatto sì che l’esperienza di “rete” arrivasse in più territori. E noi siamo orgogliosi di farne parte.

La cooperativa
Immagine:

L'Albero della Vita

Via A. Ferrara, n. 3
84018 Scafati (SA)

visualizza

Vedi anche
Immagine:
Immagine:
Immagine:
Immagine:
Immagine:
Immagine:

Come aderire
a "La Rada"

scopri

Cerca il servizio
più vicino a te

#ConsorzioLaRada condividi con noi la tua storia